Mobili, dipinti ed oggettistica Alta Epoca

Art. cv1-2018 › "Scanno" XVI secolo

Il seggiolone a forma di trono è in massello di noce di provenienza lombarda (area bergamasca ) risalente alla tarda seconda metà del sedicesimo secolo.

E’ evidente l’assetto architettonico denunciato dalla classica impostazione del fronte, formato da uno schienale ornato da un cappello fatto a “gradoni” con ai lati due lesene scolpite a forma geometrica. Sottostante al cappello, vi è uno schienale in massello molto venato incorniciato da un doppio profilo a motivo sferico ed il classico motivo bergamasco denominato a “spiga” ,con ai lati due lesene sapientemente intagliate a motivo geometrico con un cascame di fogliame e frutta. La seduta anch’essa in massello di noce, presenta ai lati dei braccioli sostenuti da una serie di colonnine a forma di rocchetto.

Il seggiolone è sostenuto da due sculture mitologiche antropomorfe eccezionalmente scolpite, con finezza d’esecuzione e perfezione, denotando che il mobile era accomandato e predestinato a una famiglia importante.

Da una indagine conoscitiva si riscontra che il mobile presenta dei vecchi restauri.

Il tutto fatto al fine conservativo senza pregiudicare l’autenticità del suddetto mobile .

 

 

Art. cv1-2018 -